News

11.11.2011

10 LEZIONI A DIFESA DEI CONSUMATORI

dal 16 novembre gli incontri organizzati dall’Adoc Marche all’UNITRE di Ancona

leggi »

03.11.2011

INCIDENTE IN AUTOBUS: UNA QUESTIONE DI CIVILTA'

Una ragazza senza biglietto scaraventa il controllore su un'auto

leggi »

21.10.2011

ZERO KM... PIU' SALUTE

I marchigiani e la filiera corta

leggi »

13.07.2011

LA FINESTRA SUL CORTILE

Dal regolamento di condominio allo stalking

leggi »

23.06.2011

BULLI E PUPI: NÉ VITTIME NÉ PREPOTENTI

A Jesi l’incontro con i ragazzi di un Centro estivo parrocchiale

leggi »

21.04.2011

STALKING

Presentato a Pesaro lo sportello ADOC Marche

leggi »

14.04.2011

2° CONGRESSO ADOC MARCHE

Marina Marozzi confermata alla guida dell'associazione

leggi »
[1]    <<    13  |  14  |  15  |  16  |  17  |  18  |  19  |  20  |  21  |  22  |  23    >>    [23]


IN EDICOLA »



Attività

Prenota un Appuntamento »

I nostri progetti »

Le nostre Pubblicazioni »

Tesseramento »

Contatti »

News

25/03/2011

LA CARICA DEI 3700 STUDENTI

“3700 ragazzi, 18 istituti scolastici, 50 incontri per complessive 100 ore di formazione. Sono i numeri che rappresentano la portata dell’iniziativa, promossa dalla Regione Marche e realizzata dall’Adoc Marche grazie al prezioso contributo del Compartimento regionale della Polizia Stradale e le Direzioni provinciali dell’Automobile Club d’Italia”. Così, la sintesi fornita da Marina Marozzi, responsabile regionale di ADOC Marche questa mattina nel corso della cerimonia di chiusura del progetto “Tutti a bordo in sicurezza” che si è svolta nell’Aula Magna del Liceo “Galilei” di Ancona, alla presenza del Vice Presidente della Regione Marche Paolo Petrini, del Dirigente del Servizio Tutela dei consumatori della Regione Marche Pietro Talarico, del Comandante del Compartimento della Polizia Stradale delle Marche Roberto Razzano e dei Comandanti di diversi distaccamenti, del direttore interregionale Marche-Umbria dell’ACI Maria Concetta Faro e dei direttori dell’ACI di Ancona Giulio Rizzi e dell’ACI di Macerata Giovanna Liberato.

“Si tratta di un’attività che ci ha visto impegnati nelle scuole di tutta la regione, tra ottobre e dicembre scorsi e che ci ha permesso di tracciare il profilo delle conoscenze degli adolescenti sulla materia della sicurezza stradale” – ha aggiunto Marozzi presentando i dati emersi dai questionari compilati dai 3700 ragazzi che sono stati sintetizzati in una pubblicazione, dai quali si può evincere come vi sia la necessità di insistere su questi temi per maturare tra i giovani la consapevolezza dei rischi e dei comportamenti da adottare per evitarli. In particolare, i ragazzi conoscono poco il codice della strada, anche per quelle novità introdotte recentemente; una percentuale tra il 10 e il 16% degli intervistati è stato multato, in circa un quarto dei casi per eccesso di velocità; mentre una percentuale variabile tra il 20 e il 25% ha avuto incidenti e quasi in un terzo di questi  si sono avuti danni alle persone oltre materiali. “Prezioso il contributo dato dalla Polizia Stradale e dall’ACI – ha ricordato – che hanno messo a disposizione le loro competenze per diffondere tra i ragazzi una maggiore cultura della sicurezza che è anche legalità e cultura della vita.”

Nella stessa mattinata il Comandante della Polizia Stradale di Senigallia Paolo Molinelli e il direttore dell’ACI di Ancona Giulio Rizzi hanno anche tenuto due seminari formativi che hanno coinvolto complessivamente circa 500 studenti. 

Adoc Marche - Via XXV Aprile 37/a, ANCONA - Telefono 071/227531 Fax 071/2275380 - info@adocmarche.it - Privacy - Credits

Web Design e Developer