News

07.04.2020

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE: STANZIATI PER LA NOSTRA REGIONE 9.353.029,96 euro

Al via le domande per richiedere i buoni spesa presso i comuni di residenza

leggi »

07.04.2020

CIRCA IL 24% DELLE NOTIZIE CHE CIRCOLANO IN RETE SUL CORONAVIRUS SONO FAKE NEWS

La riflessione di Roberto Tascini, Presidente Nazionale dell’Adoc

leggi »

06.04.2020

ARERA PROROGA AL 13 APRILE IL BLOCCO DEI DISTACCHI PER ELETTRICITA' GAS E ACQUA

Continuano le misure adottate per il COVID - 19

leggi »

02.04.2020

CORONOVIRUS: RIMBORSI - SOSPENSIONI RETTE ASILI NIDO E SCUOLE PRIVATE

Facciamo un po' di chiarezza

leggi »

01.04.2020

TRUFFE AGLI ANZIANI AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

Non aprite la porta a sedicenti operatori sanitari

leggi »

31.03.2020

DECRETO CURA ITALIA - FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI

Prorogato il temine di presentazione delle domande al 18 Giugno 2020

leggi »

26.03.2020

EMERGENZA COVID-19

Attività Sportello Assistenza

leggi »
[1]    <<    1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11    >>    [27]


IN EDICOLA »



Attività

Prenota un Appuntamento »

I nostri progetti »

Le nostre Pubblicazioni »

Tesseramento »

Contatti »

News

31/03/2020

DECRETO CURA ITALIA - FONDO INDENNIZZO RISPARMIATORI

Il decreto “Cura Italia” emanato dal Governo il 17/03/2020 a fronte dell’emergenza COVID – 19 contiene una disposizione relativa al FIR - Fondo Indennizzo Risparmiatori. Il termine di invio delle domande è stato prorogato dal 18 Aprile 2020 al 18 Giugno 2020.

Ricordiamo che il FIR è stato istituto presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze per indennizzare i risparmiatori danneggiati dalle banche poste in liquidazione coatta amministrativa dopo il 16 Novembre 2015 e prima del 1 Gennaio, a causa delle violazioni massive degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza, buona fede oggettiva e trasparenza previsti dal Testo Unico delle disposizioni in materia di Intermediazione Finanziaria (TUF).

Le azioni e le obbligazioni subordinate che  possono essere indennizzate sono quelle emesse dalle seguenti banche:

Le domande di indennizzo possono essere inoltrate allegando la documentazione necessaria attraverso la piattaforma online gestita  da Consap previa registrazione. 

Per eventuali approfondimenti sui requisiti necessari all’invio delle domande di indennizzo e richieste di assistenza, contattateci. Anche se a distanza, vi siamo vicini.

DOWNLOAD

Adoc Marche - Via XXV Aprile 37/a, ANCONA - Telefono 071/227531 Fax 071/2275380 - info@adocmarche.it - Privacy - Credits

Web Design e Developer