News

13.07.2018

TELEFONIA: TUTELE DEI CONSUMATORI A RISCHIO

L’AGCOM esclude le Associazioni dei consumatori dall’utilizzo del Concilia Web. Adiconsum, ADOC e Federconsumatori Marche chiedono la convocazione urgente del CRCU

leggi »

02.07.2018

TUTELA E ASSISTENZA AI CONSUMATORI

La Regione Marche mette a disposizione nuove risorse. L’apprezzamento delle associazioni dei consumatori.

leggi »

09.06.2018

OCCHIO ALLA TRUFFA

Incontro con la cittadinanza a Recanati

leggi »

08.05.2018

TRUFFE E RAGGIRI AGLI ANZIANI

Incontro informativo ad Ascoli Piceno il 19 maggio

leggi »

10.04.2018

UTENZE ENERGIA: FINE DEL MERCATO TUTELATO

Il 18 aprile una mattinata di approfondimento per i giornalisti

leggi »

28.03.2018

IO SONO ORIGINALE

Il 26 e il 27 Marzo ha incontrato gli studenti dell'Istituto “Cuppari” di Jesi

leggi »

16.03.2018

MONITORAGGIO SERVIZI PUBBLICI

Insediato il Tavolo regionale

leggi »
[1]    <<    1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11    >>    [22]


IN EDICOLA »



Attività

Prenota un Appuntamento »

I nostri progetti »

Le nostre Pubblicazioni »

Tesseramento »

Contatti »

News

16/04/2019

TARI COMUNE DI ANCONA

Al termine dell’anno 2017 nasce, nel Comune di Ancona, il problema relativo all’errata applicazione della quota variabile della TARI ( tassa sui rifiuti) anche alle pertinenze degli immobili. L’errore, pone la questione dei rimborsi di quote già versate ma non correttamente calcolate. Al momento, il Comune non provvederà ai rimborsi. L’ultima legge di Bilancio non ha definito questo aspetto: in merito esistono solo un’ audizione parlamentare e una circolare ministeriale che non prevalgono sul Regolamento Comunale approvato dal Ministero nel 2014. Inoltre, ad oggi, sia la Commissione Tributaria Provinciale sia una sentenza di I grado di ricorso del comune di Milano si sono pronunciate in maniera contraria al rimborso.

Tuttavia Ancona Entrate ha redatto un modulo denominato “RICHIESTA RIMBORSO PERTINENZE” la cui compilazione non garantisce un rimborso automatico ma rappresenta una forma di tutela. In questa maniera si interrompono i termini di prescrizione per le cartelle del 2014. Il termine di invio è fissato al 31 Maggio 2019. Adoc Marche supporta  i consumatori nella compilazione del modulo, nella raccolta della documentazione da allegare e nella presentazione della domanda tramite PEC. Contattateci al numero 071227531 per fissare un appuntamento.

Adoc Marche - Via XXV Aprile 37/a, ANCONA - Telefono 071/227531 Fax 071/2275380 - info@adocmarche.it - Privacy - Credits

Web Design e Developer