News

02.06.2017

L'AMORE NON HA LIVIDI

La violenza e l'informazione

leggi »

30.05.2017

ALIMENTAZIONE: IL CIBO E LO SPORT

L’ADOC Marche incontra gli atleti dell’Associazione sportiva Jesi Beach Palace ASD

leggi »

29.05.2017

SERVIZIO CIVILE 2017

Pubblicato il bando per la selezione di volontari di Servizio Civile Nazionale.

leggi »

11.05.2017

SICUREZZA DEI CIBI E DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

A Ripatransone il Care Sharing approda tra i ragazzi del Liceo “Mercantini”

leggi »

28.04.2017

IO SONO ORIGINALE

Al “Cuppari” di Jesi educazione contro la contraffazione

leggi »

10.04.2017

ENERGIA: MERCATO LIBERO E TUTELA SIMILE

A Jesi l’Adoc Marche incontra i pensionati

leggi »

31.03.2017

SICUREZZA STRADALE

La Polizia Locale in classe al Cuppari di Jesi

leggi »
[1]    <<    1  |  2  |  3  |  4  |  5  |  6  |  7  |  8  |  9  |  10  |  11    >>    [22]


IN EDICOLA »



Attività

Prenota un Appuntamento »

I nostri progetti »

Le nostre Pubblicazioni »

Tesseramento »

Contatti »

News

11/05/2017

SICUREZZA DEI CIBI E DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

Si sono svolti questa mattina a Ripatransone presso il Liceo Mercantini gli incontri organizzati dall’Adoc nell’ambito del Progetto Care Sharing finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico sul tema dell’alimentazione. Cinque classi prime sono state coinvolte nelle attività di informazione che hanno riguardato la sicurezza e la tracciabilità dei prodotti, ma anche la corretta alimentazione, le quantità e la qualità dei prodotti e i DCA, i disturbi del comportamento alimentare, un fenomeno che sta interessando un crescente numero di adolescenti.

“La maggior parte dei nostri ragazzi non consulta sistematicamente l’etichetta dei prodotti alimentari che consuma – sottolinea  Marina Marozzi, presidente dell’Adoc Marche che ha introdotto entrambi gli incontri – e questo significa che non sono abituati a fare attenzione alla qualità di ciò che mangia. Li abbiamo invitati, quindi, a fare più attenzione alla composizione, le proprietà nutritive, la provenienza, poiché le etichette forniscono una quantità di informazioni sufficiente per acquisire la consapevolezza necessaria a scegliere.”

Nel corso degli incontri si è parlato d conservazione dei cibi al fine di evitarne il deterioramento, di modalità di riconoscimento del pesce e della carne freschi e dei rischi per la salute in caso di consumo di prodotti deteriorati, delle conserve fatte in casa, dell’olio di oliva, un elemento immancabile nella dieta mediterranea di cui, peraltro, le colline marchigiane sono grandi produttrici.

“In merito ai disturbi del comportamento alimentare – conclude Marina Marozzi – la nostra nutrizionista ha parlato del disagio che alcuni adolescenti incontrano nel periodo della pubertà, a causa  dei cambiamenti del corpo a causa della stimolazione ormonale, ma anche delle percezioni e delle emozioni. Un mutamento fisico che coincide con il cambiamento degli interessi personali, delle attività di studio e dell’impegno richiesto, del gruppo di amici, dello sport. Per questo la nostra esperta ha sottolineato come l’adolescente faccia fatica a riconoscersi allo specchio, invitando i ragazzi ad evitare di seguire diete “fai da te” e ponendo l’accento sull’importanza di seguire una dieta equilibrata.”

Care Sharing tornerà a Ripatransone anche martedì prossimo, con altri due incontri che coinvolgeranno tutti i ragazzi delle classi seconde.

Adoc Marche - Via XXV Aprile 37/a, ANCONA - Telefono 071/227531 Fax 071/2275380 - info@adocmarche.it - Privacy - Credits

Web Design e Developer