News

03.01.2013

EDUCAZIONE FINANZIARIA

L'iniziativa approda il 18 gennaio al Liceo Stelluti di Fabriano

leggi »

10.12.2012

LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

I giocattoli al centro della campagna

leggi »

16.11.2012

CONSUMATORI: TORNA L’INFORMAZIONE IN TV

Dal 20 novembre, il nuovo ciclo di trasmissioni “Le Marche Informate”

leggi »

06.11.2012

EDUCAZIONE FINANZIARIA

Appuntamento il 9 Novembre al Cuppari di Jesi

leggi »

25.10.2012

STALKING INSIEME CONTRO

Rivolgiti allo sportello Adoc Marche

leggi »

23.10.2012

TUTTI A BORDO...IN SICUREZZA!

Presentata ufficialmente la terza edizione che coinvolgerà oltre 2 mila studenti marchigiani

leggi »

01.07.2012

ROAMING: TARIFFE IN CALO

Dal 1° luglio nuove regole sul traffico in roaming

leggi »
[1]    <<    17  |  18  |  19  |  20  |  21  |  22  |  23  |  24  |  25  |  26  |  27    >>    [27]


IN EDICOLA »



Attività

Prenota un Appuntamento »

I nostri progetti »

Le nostre Pubblicazioni »

Tesseramento »

Contatti »

News

10/12/2012

LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE

Si chiude con il tema dei giocattoli, la campagna contro la contraffazione promossa dalla Camera di Commercio di Ancona e realizzata da Adoc Marche e Adiconsum Marche. Con il Natale alle porte, infatti, si apre la stagione degli acquisti, ma anche uno dei periodi dell’anno in cui si concentra il maggior numero di sequestri di prodotti contraffatti, che cioè, recano illegalmente un marchio identico ad uno registrato senza il consenso del titolare. E ad andare per la maggiore sono sicuramente i giocattoli, di produzione dubbia e provenienza illecita, che invadono il mercato - minacciando economia, salute e anche sicurezza pubblica – e che sono al centro dei numerosi sequestri eseguiti anche al porto di Ancona dalla Guardia di Finanza insieme con l’Agenzia delle Dogane. 

Secondo la legge, il giocattolo è un prodotto destinato ad essere utilizzato ai fini di gioco da bambini di età inferiore a 14 anni. Solo questa definizione dovrebbe convincere della delicatezza del prodotto, che invece, risulta tra quelli a più elevato tasso di contraffazione. Il fenomeno produce una serie di conseguenze negative, sia di tipo economico, in quanto danneggia le imprese che operano legalmente, sia di tipo igienico-sanitario, in quanto molto spesso costituiscono un pericolo per la salute dei destinatari: appunto, i bambini.

Proprio per tutelare la loro salute, la legge prescrive una serie di prove di resistenza che i produttori devono fare sul giocattolo per essere considerato veramente sicuro. Inoltre, il consumatore deve accertarsi che il prodotto riporti tutte le indicazioni e le precauzioni d'uso previste dalle norme sull'etichettatura. La campagna anti-contraffazione ha portato anche alla realizzazione di una brochure contenente informazioni necessarie al consumatore per sfuggire all'acquisto di un prodotto contraffatto che, quindi, non dà garanzie rispetto alla sicurezza.

 

Adoc Marche - Via XXV Aprile 37/a, ANCONA - Telefono 071/227531 Fax 071/2275380 - info@adocmarche.it - Privacy - Credits

Web Design e Developer